18 marzo 2007: l"incipit


"Vieni a fare un giro dentro di me
o questo fuoco
si consumerà da sè.
E se una vita finisce qua
quest'altra vita
presto comincerà"

Con parole di altri (gli Afterhours), apro questo blog, con il fuoco che spero non si spenga mai.
Ho scritto molte parole, forse inutili o banali, o forse interessanti, irriverenti e divertenti.Le ho pubblicate altrove, ma a volte capita che dopo una giornata al mare si torni a casa solo con la sabbia nelle scarpe.
Ecco spiegato, quindi, il perchè di post retrodatati.
E' iniziata anche questa avventura..davanti, l'orizzonte. Sconosciuto. E per questo, assolutamente elettrizzante!
Buona lettura a tutti!


15 novembre 2008

Un ponte per l'Asia: Asiaticafilmmediale

La Sala Petrassi dell'Auditorium Parco della Musica, il 
cinema Farnese, la sala del Tempio di Adriano e la Casa del Cinema: questi i luoghi della nona edizione di Asiaticafilmmediale - Incontri con il cinema asiatico, un festival nato dalla volontà di creare un ponte tra l'Italia ed il continente asiatico.
Come del resto tutte le arti, il cinema si è infatti mostrato strumento tra i più sensibili ai cambiamenti e più propenso ad un dialogo tra i due mondi; oltre ad eventi speciali dunque, in cartellone anche documentari e film in anteprima provenienti dall'Afghanistan, dalla Cina, dal Giappone, dall'India, l'Iran, lo Sri Lanka e la Siria tra gli altri.
Con la proiezione di The Light of Asia di Franz Osten e Himansu Rai -un classico muto della cinematografia asiatica, prima grande coproduzione tra India ed un paese occidentale- si apre il 15 l'edizione 2008, che fino al 23 novembre porrà attenzione particolare all'India.
 Tra gli eventi ad essa dedicata, Focus Mombai, una raccolta di film di ieri e di oggi dedicata a Bombay, per l'appunto, e la mostra fotografica personale di Raghu Rai, tra i più famosi esponenti della fotografia indiana, dedicata alla vita del Dalai Lama e dei Tibetani in esilio, allestita nella Sala del Tempio di Adriano a Piazza di Pietra.
Con il concerto di musica Qawwali -la musica sacra dei sufi Cishitiyya del sub continente indiano-, di Fareed Ayaz & Abu Muhammad Qawwal, notissimo gruppo Qawwali di otto elementi, si conclude il 23 la rassegna, che prevede, come ogni altro festival del cinema, film e documentari in concorso, che verranno premiati tra gli altri con il Premio Roma e quella Netpac.

Dal 15 al 23 novembre
Asiaticafilmmediale
Luoghi vari
Infoline: 06.39388386
Sito web: www.asiaticafilmmediale.it

-Pezzo pubblicato su RomaWeek del 14-21.11.2008-

Nessun commento: