18 marzo 2007: l"incipit


"Vieni a fare un giro dentro di me
o questo fuoco
si consumerà da sè.
E se una vita finisce qua
quest'altra vita
presto comincerà"

Con parole di altri (gli Afterhours), apro questo blog, con il fuoco che spero non si spenga mai.
Ho scritto molte parole, forse inutili o banali, o forse interessanti, irriverenti e divertenti.Le ho pubblicate altrove, ma a volte capita che dopo una giornata al mare si torni a casa solo con la sabbia nelle scarpe.
Ecco spiegato, quindi, il perchè di post retrodatati.
E' iniziata anche questa avventura..davanti, l'orizzonte. Sconosciuto. E per questo, assolutamente elettrizzante!
Buona lettura a tutti!


14 novembre 2008

Attraversamenti multipli. Il festival che si muove

Si può fare arte anche in posti urbani, insoliti, come le stazioni della metro? Si può fare un Festival a intermittenza ed itinerante?Assolutamente sì; è il caso di Attraversamenti Multipli -festival organizzato da Margine Operativo-, giunto all'ottava edizione con un crescente successo di pubblico e la cui adozione di spazi urbani mutanti e di passaggio quali sedi per la manifestazione deriva dal loro assurgersi a simbolo della complessività della nostra epoca e delle stratificazioni contenute in ogni città.
La prima sezione di Attraversamenti Multipli è iniziata lo scorso 11 novembre, con una tappa intermedia il 13 per finire poi domani, 15 novembre, in tre diversi luoghi della Capitale; la seconda sezione, invece, avrà luogo il 9 e l'11 dicembre.
In programma per il 15 un evento notturno in un "luogo mutante" di Roma, le Officine Marconi, location simbolo delle trasformazioni del tessuto urbano della città; alle 18.00 è previsto un incontro/confronto, coordinato da Graziano Graziani ed Attilio Scarpellini, incentrato sulle trasformazioni della metropoli e le parallele interazioni coi codici artistici contemporanei.
Dalle 21 alle 24 seguiranno in non stop spettacoli di teatro, danza, installazioni e performances di vario genere, sia negli spazi interni delle Officine che in quelli interni, create tra gli altri da Casina Benedetta (Ptah), Semivolanti (Pulmino Fiat Theatre) e Claudio Calia (una live comics/presentazione del libro a fumetti Caro Babbo Natale).
A partire dalle 23, infine, il concerto di musica elettronica di Marco Messina (dei 99 Posse) e Costanza anticiperà il dj set breakbeat di dj SoundTherapy, che insieme al video live performances di Riot Generation Video chiuderà la prima parte del Festival.

Festival Attraversamenti Multipli
11, 13 e 15 novembre; 9 e 11 dicembre
15 novembre presso Officine Marconi
Via Biagio Petrocelli
Dalle 18.00 alle 3.00
Ingresso gratuito
Infoline: 06.2757973

-Pezzo pubblicato su RomaWeek del 14-21.11.2008- 

Nessun commento: