18 marzo 2007: l"incipit


"Vieni a fare un giro dentro di me
o questo fuoco
si consumerà da sè.
E se una vita finisce qua
quest'altra vita
presto comincerà"

Con parole di altri (gli Afterhours), apro questo blog, con il fuoco che spero non si spenga mai.
Ho scritto molte parole, forse inutili o banali, o forse interessanti, irriverenti e divertenti.Le ho pubblicate altrove, ma a volte capita che dopo una giornata al mare si torni a casa solo con la sabbia nelle scarpe.
Ecco spiegato, quindi, il perchè di post retrodatati.
E' iniziata anche questa avventura..davanti, l'orizzonte. Sconosciuto. E per questo, assolutamente elettrizzante!
Buona lettura a tutti!


21 novembre 2008

Selvaggia-mente...Classica!

La Boheme in forma semiscenica dell'Orchestra Le Muse


Con la regia di Maura Ippoliti, la versione semiscenica della Boheme è tra gli appuntamenti più attesi della stagione autunnale dell'Orchestra femminile Le Muse, diretta da Laura Simoniato. Dopo il successo dello scorso anno tributato alla Traviata, quest'anno è la storia d'amore tra Mimì e Rodolfo composta da Puccini che ha il compito di trovare nuovi spazi per la musica lirica, specie tra i giovani.
L'appuntamento, dunque, è domenica 23, presso la Chiesa Valdese di Piazza Cavour, dove con l'Orchestra tutta al femminile Le Muse ed il Coro Lirico Italiano, diretto da Renzo Renzi, si potranno ascoltare Susanna Cristofanelli (Mimì), Arianna Morelli (Musetta), Sergio Petruzzella (Rodolfo) e Piero Cappuccini (Marcello), tutti giovani e già affermati cantanti lirici italiani.

23 novembre
Bohème di Giacomo Puccini
Orchestra Femminile Le Muse
Laura Simoniato direttore
Chiesa Valdese di Roma
Via Marianna Dionigi, 59
Ore 17.00
Biglietti: 15 € intero, 10 € ridotto; 1 € per i giovani fino a 16 anni
Infoline: 06.48907461

Spettacolare Prokoviev

Ad un giovane classe 1977, Tugan Sokhiev, natìo dell'Ossezia, è affidata, per i concerti del 22, 24 e 25 novembre presso l'Auditorium Parco della Musica, la direzione di tre delle pagine più belle della letteratura sinfonica tussa: l'Overtoure La Grande Pasqua russa di Rimksij-Korsakov, le Variazioni su un tema rococò op. 33 di Cajkovskij e la Sinfonia n. 5 op. 100 di Prokoviev.
Se l'Overture di Rimskij-Korsakov si caratterizza per le melodie della liturgia ortodossa (racconta del resto il periodo che va tra il sabato della passione di Cristo e la domenica di Resurrezione) e per la dedica a Musorgskij e Borodin, la Sinfonia di Prokoviev è un inno positivista al popolo sovietico uscito vittorioso dalla Seconda Guerra Mondiale. Le Variazioni di Cajkovskij, infine, venivano considerate dallo stesso autore come uno dei suoi capolavori per violoncello ed orchestra; per non smentirlo nemmeno questa volta, la cavata sicura di Enrico Dindo.



22, 24 e 25 novembre
Russia Spettacolare
Tugan Sokhiev direttore
Enrico Dindo violoncello
Orchestra dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia
Auditorium Parco della Musica - Sala Santa Cecilia
22 novembre ore 18.00
24 novembre ore 21.00
25 novembre ore 19.30
Via P. de Coubertin, 30
Biglietti: dai 18 € ai 47 €
Infoline: 06.8082058

-Pezzo pubblicato su RomaWeek del 21-28.11.2008-

Nessun commento: