18 marzo 2007: l"incipit


"Vieni a fare un giro dentro di me
o questo fuoco
si consumerà da sè.
E se una vita finisce qua
quest'altra vita
presto comincerà"

Con parole di altri (gli Afterhours), apro questo blog, con il fuoco che spero non si spenga mai.
Ho scritto molte parole, forse inutili o banali, o forse interessanti, irriverenti e divertenti.Le ho pubblicate altrove, ma a volte capita che dopo una giornata al mare si torni a casa solo con la sabbia nelle scarpe.
Ecco spiegato, quindi, il perchè di post retrodatati.
E' iniziata anche questa avventura..davanti, l'orizzonte. Sconosciuto. E per questo, assolutamente elettrizzante!
Buona lettura a tutti!


14 novembre 2008

I ritratti ed autoritratti di Castel Sant'Angelo

Si inaugura il 19 novembre, presso il Museo Nazionale di Castel Sant'Angelo, una mostra pittorica monografica dedicata al ritratto e all'autoritratto degli artisti che hanno lavorato a Roma.
Organizzata dal Centro Europeo per il Turismo, la mostra resterà allestita fino al 22 febbraio 2009 e si pone in continuità con le altre mostre precedentemente svoltesi nel Museo di Roma (Papi in Posa dal Rinascimento a Giovanni Paolo II e La Porpora Romana. Ritrattistica cardinalizia a Roma dal Rinascimento al Novecento) e presso Castel Sant'Angelo (Il Principe Romano. Ritratti dell'Aristocrazia Pontifica nell'Età Barocca).
Dopo dunque ritratti di personaggi illustri quali Pontefici, principi e cardinali, con la presente rassegna si vuole indagare più precisamente sul ritratto e l'autoritratto, manifestazioni artistiche che richiedono schemi e caratteristiche tipologiche ben precise, a seconda del soggetto.
Provenienti da collezioni pubbliche - quali quella ad esempio del Museo del Bargello di Firenze e della Galleria Estense di Modena- e soprattutto private - collezione Koelliker e collezione Faldi tra le altre- i ritratti esposti hanno per soggetti architetti, pittori e grandi artisti che hanno contribuito, nel periodo che va dal Rinascimento al '700, a rendere Roma un luogo di concentrazione di opere d'arte.
Attenzione particolare è stata posta dai curatori a quelle opere più sconosciute ed inedite; acanto dunque al busto di Michelangelo ad opera del Giambologna (esposto al Bargello di Firenze) ed agli autoritratti del Vanvitelli e di Gian Lorenzo Bernini, si potrà ammirare un autoritratto di Andrea Pozzo intento a dipingere la volta di Sant'Ignazio (proveniente dalle stanze private del Gesù di Roma) e l'inedito ritratto del poeta Metastasio, realizzato dal pittore di Corte austriaco Martyn vab Mytens.
Ad emblema della rassegna, infine, l'opera di Andrea Pozzo proveniente dalla Chiessa S. S. Nome di Gesù all'Argentina, di proprietà del Ministero dell'Interno Fondo Edifici di Culto, quale significativo messaggio trasversale dell'interno vernissage.

Dal 19 novembre 2008 al 22 febbraio 2009
Artisti a Roma-Ritratti ed autoritratti di pittori, scultori ed architetti dal Rinascimento al '700
Museo Nazionale di Castel Sant'Angelo
Lungotevere Castello, 50
Infoline: 06.6819111
Dal martedi alla domenica 9-19; lunedi chiuso

-Pezzo pubblicato su RomaWeek del 14-21.11.2008- 

Nessun commento: