18 marzo 2007: l"incipit


"Vieni a fare un giro dentro di me
o questo fuoco
si consumerà da sè.
E se una vita finisce qua
quest'altra vita
presto comincerà"

Con parole di altri (gli Afterhours), apro questo blog, con il fuoco che spero non si spenga mai.
Ho scritto molte parole, forse inutili o banali, o forse interessanti, irriverenti e divertenti.Le ho pubblicate altrove, ma a volte capita che dopo una giornata al mare si torni a casa solo con la sabbia nelle scarpe.
Ecco spiegato, quindi, il perchè di post retrodatati.
E' iniziata anche questa avventura..davanti, l'orizzonte. Sconosciuto. E per questo, assolutamente elettrizzante!
Buona lettura a tutti!


24 maggio 2008

Selvaggia-mente facendo..

Il Blutango del Teatro Vittoria

Dall’ideatore di Nogravity e Comix, Emiliano Pellissari, un viaggio all’interno del Tango, una sua mappa fatta di schizzi, accenni musicali, annotazioni e dettagli attraverso tredici quadri, come tredici scorci di un medesimo edificio.
E’ Blutango, in scena fino all’8 giugno al Teatro Vittoria; oltre ai ballerini argentini Noemi Wolfsdorf e Claudio Jurman, lo spettacolo prevede anche la partecipazione di quattro acrobati- danzatori: Clelia Fumanelli, Annalisa Ammendola, Gloria Dorliguzzo e Gennaro Guadagnolo.
Blutango è uno spettacolo che il regista afferma appartenere allo physicall thetre, vale a dire a quel teatro che sostituisce la grammatica teatrale classica con una immaginifica, dove pittura, musica e scultura si coniugano con la danza, l’atletica circense e la mimica. Praticamente, un rinascimentale teatro delle meraviglie.

Blutango
25 maggio ore 18.00, 28 maggio ore 17.00, gli altri giorni ore 21.00
Teatro Vittoria
Piazza Santa Maria Liberatrice, 10
Biglietti: 22 € galleria, 27 € platea
Infoline: 06.5740170



Deep White al Teatro Vascello

Diretto e coreografato da Andrea Cagnetti, Deep White, Il Colore Bianco di un Amore -in scena il 29 ed il 30 maggio al Teatro Vascello- è uno spettacolo che racconta la genesi delle emozioni e dell’amore L’alfa e l’omega, lo yin e lo yang della psiche di ogni individuo sono qui analizzati e rappresentati, per giungere fino alla loro realizzazione e completamento nel momento dell’incontro e dell’amore con l’altro.
In scena, due amanti vestiti di bianco, dunque, un uomo ed una donna, che, dopo aver preso coscienza delle differenze insite nelle loro rispettive nature, si fondono in un abbraccio, gesto non solo di comprensione e di rispetto, ma anche di restituzione della propria identità pur nella fusione con l’altro.
Alle musiche di Alva Noto e Ryuichi, ballate da Andrea cagnetti ed Alessandra Gattei, si alternano le voci di Luisa Mariani e Luca Dresda, interpreti di un dialogo di Sergio Gilles Lacavalla.

29 e 30 maggio
Deep White
Teatro Vascello
Via Giacinto Carini, 78
Biglietti 15 €, con riduzioni per le scuole di danza
Infoline: 06.5881021


-Pezzo publicato su RomaWeek del 24-31.05.2008-

Nessun commento: