18 marzo 2007: l"incipit


"Vieni a fare un giro dentro di me
o questo fuoco
si consumerà da sè.
E se una vita finisce qua
quest'altra vita
presto comincerà"

Con parole di altri (gli Afterhours), apro questo blog, con il fuoco che spero non si spenga mai.
Ho scritto molte parole, forse inutili o banali, o forse interessanti, irriverenti e divertenti.Le ho pubblicate altrove, ma a volte capita che dopo una giornata al mare si torni a casa solo con la sabbia nelle scarpe.
Ecco spiegato, quindi, il perchè di post retrodatati.
E' iniziata anche questa avventura..davanti, l'orizzonte. Sconosciuto. E per questo, assolutamente elettrizzante!
Buona lettura a tutti!


17 maggio 2008

Popolizio legge Pavese e Campana: è Musica e Poesia


Da ottobre, presso l'Auditorium Parco della Musica, con due incontri mensili si è dato vita al progetto Musica e Poesia, promosso dall'Accademia di Santa Cecilia e dalla Fondazione Musica per Roma.
Se da un lato durante i concerti si alternavano letture di testi poetici o dalla musica ispirati, dall'altra le voci piu' originali del teatro italiano si sono cimentate nella lettura delle poesie dei maggiori autori del Novecento (D'Annunzio, Ungaretti, Rilke, Morante, Pasolini tra gli altri).
Per l'ultimo appuntamento stagionale di questo progetto, il 19 maggio, alle 21.00, Massimo Popolizio leggerà i versi di Cesare Pavese e Dino Campana.
La scelta di unire i due poeti non è casuale: entrambi, infatti, sono accomunati da una sorte tragica, essendo l'uno morto suicida e l'altro -dopo esser stato ricoverato sin da giovane in un manicomio- morto per una misteriosa malattia durante l'ennesimo ricovero.
Ben evidente nei loro scritti è il disagio di vivere, risultato di una sensibilità spiccata e di contrasti intimi irrisolti. Due esistenze legate dalla solitudine e dal genio poetico, che come tale, include a volte anche sregolatezza, simbolismo ed efficacia emotiva.
Un ultimo appuntamento col Novecento degno di nota, col valore aggiunto di uno dei pupilli di Luca Ronconi.

19 maggio
Massimo Popolizio legge Cesare Pavese e Dino Campana
Auditorium Parco della Musica - Teatro Studio
Ore 21.00
Via P. de Coubertin
Biglietto unico: 10 €
Infoline: 06.80241281

-Pezzo pubblicato su RomaWeek del 17-24.05.2008-

Nessun commento: