18 marzo 2007: l"incipit


"Vieni a fare un giro dentro di me
o questo fuoco
si consumerà da sè.
E se una vita finisce qua
quest'altra vita
presto comincerà"

Con parole di altri (gli Afterhours), apro questo blog, con il fuoco che spero non si spenga mai.
Ho scritto molte parole, forse inutili o banali, o forse interessanti, irriverenti e divertenti.Le ho pubblicate altrove, ma a volte capita che dopo una giornata al mare si torni a casa solo con la sabbia nelle scarpe.
Ecco spiegato, quindi, il perchè di post retrodatati.
E' iniziata anche questa avventura..davanti, l'orizzonte. Sconosciuto. E per questo, assolutamente elettrizzante!
Buona lettura a tutti!


31 maggio 2008

Dalla Cina gli acrobati dell'impossibile all'Auditorium Parco della Musica

All'interno del Festival CinaviCina in corso all'Auditorium Parco della Musica fino all'8 giugno, la Chongqing Acrobatic Troupe darà vita ad uno spettacolo di rara suggestione; dal 6 all'8, infatti, presso la cavea dell'Auditorium, nove acrobati provenienti dall'antica città di Chongqing si cimenteranno in numeri acrobatici particolarissimi.
Immaginando di trovarsi in un'angusta cucina, due cuochi, invece di preparare deliziosi manicaretti, cercheranno piuttosto di tenere in equilibrio su un dito o sulla testa pentole, tegami e padelle, fino a farli roteare a gran velocità su un lungo palo; in un altro numero, invece, altri due acrobati, in bilico su un secchio, daranno la dimostrazione di come si possa restare in equilibrio anche su un oggetto tondeggiante purché vi sia la cooperazione dell'equilibrio di due corpi.
La Chongqing Acrobatic Troupe presenterà anche numeri piu' conosciuti al pubblico occidentale, come quello degli anelli (muovendo avanti ed indietro cinque anelli, gli acrobati realizzano salti mortali e passi di danza), quello di antipodismo (il lancio e la presa di oggetti di uso quotidiano -tra cui anche banchi e bacinelle!- attraverso incredibili evoluzioni) e quello di puro equilibrismo.
A costituire la parte centrale della loro esibizione, infine, un numero chiamato "Shadow boxing", risultato della combinazione perfetta tra acrobazia ed arti marziali cinesi: lo spettacolo proposto ha vinto la medagli d'oro alla Chinese Wu Qiao International Acrobatic Competition, oltre ad esser stato portato sui palcoscenici di tutti il mondo con grande successo.

6 giugno ore 19.00
7 giugno ore 11.00 e 17.00
8 giugno ore 11.00 e 23.00
Chongqing crobatic Troupe al Festival CinaviCina
Cavea dell'Auditorium Parco della Musica
Via P. de Coubertin
Ingresso libero
Infoline: 06.80241281

-Pezzo pubblicato su RomaWeek del 31.05-7.06.2008-

Nessun commento: