18 marzo 2007: l"incipit


"Vieni a fare un giro dentro di me
o questo fuoco
si consumerà da sè.
E se una vita finisce qua
quest'altra vita
presto comincerà"

Con parole di altri (gli Afterhours), apro questo blog, con il fuoco che spero non si spenga mai.
Ho scritto molte parole, forse inutili o banali, o forse interessanti, irriverenti e divertenti.Le ho pubblicate altrove, ma a volte capita che dopo una giornata al mare si torni a casa solo con la sabbia nelle scarpe.
Ecco spiegato, quindi, il perchè di post retrodatati.
E' iniziata anche questa avventura..davanti, l'orizzonte. Sconosciuto. E per questo, assolutamente elettrizzante!
Buona lettura a tutti!


20 febbraio 2009

L'Aida di Verdi? E' un musical di Elton John!

Si possono modernizzare i capolavori della musica lirica? La domanda non è banale, specialmente se si riferisce a quelli che raccontano storie attuali e coinvolgenti, come un amore combattuto. Ma, ancora, si può realizzare un capolavoro basandosi sulle proprie competenze musicali e sfruttando un genere artistico di largo favore quale il musical, senza nulla togliere all'originale?A quanto pare, per gli amanti non troppo ortodossi della lirica, sembra proprio di si; è quello che Elton John e Tim Rice hanno fatto, più di dieci anni fa, con uno dei più grandi capolavori di Verdi, l'Aida.
Il risultato della rivisitazione è un musical omonimo, che ha riscosso un successo internazionale straordinario e che approda a Roma dal 23 al 25 febbraio, presso il Teatro Italia, dopo una breve tournèe autunnale nel nostro Paese.
Diviso in due atti, Aida-il musical è ambientato in un odierno museo di storia, da cui si viene sbalzati nel tempo all'epoca degli scontri tra Egiziani e Nubiani e sul cui sfondo si dipana la storia della bella e fiera Aida, del suo amato Radames e della capricciosa principessa Amneris.
Con la regia e gli adattamenti di Susanna Tagliapietra, sul palco si presentano un cast, una ensemble e un gruppo di strumentisti italiani, che, con la direzione musicale di Massimo Modesti, rendono onore a un'opera vincitrice di 4 Tony Awards e del Grammy per il Best Musical Show Album.
Dopo il successo del musical Il Re Leone, la coppia John-Rice decise anni fa di riunirsi per la colonna sonora pop e R&B della storia di Aida, nata dapprima come concept album e rimaneggiata poi per il musical. Inizialmente chiamato Elaborate Lives, Aida è restato 4 anni a Broadway, per poi andare in tournèe; ora è la volta di Roma di lasciarsi abbagliare dallo scintillante mondo di Broadway.

Dal 23 al 25 febbraio
Aida-il musical
Teatro Italia
Via Bari, 18
Ore 21.00
Biglietto unico: 20 €
Infoline: 06.98877861/06.44239286

-Pezzo pubblicato su RomaWeek del 20-27.02.2009-

Nessun commento: