18 marzo 2007: l"incipit


"Vieni a fare un giro dentro di me
o questo fuoco
si consumerà da sè.
E se una vita finisce qua
quest'altra vita
presto comincerà"

Con parole di altri (gli Afterhours), apro questo blog, con il fuoco che spero non si spenga mai.
Ho scritto molte parole, forse inutili o banali, o forse interessanti, irriverenti e divertenti.Le ho pubblicate altrove, ma a volte capita che dopo una giornata al mare si torni a casa solo con la sabbia nelle scarpe.
Ecco spiegato, quindi, il perchè di post retrodatati.
E' iniziata anche questa avventura..davanti, l'orizzonte. Sconosciuto. E per questo, assolutamente elettrizzante!
Buona lettura a tutti!


07 giugno 2008

VideoOperaProject

In collaborazione con Suona Francese promosso dall’Ambasciata di Francia in Italia, l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia propone quasi un festival per il 9, 10 e 16 giugno; nell’ambito del Festival Suona Francese, infatti, questi tre giorni sono dedicati alle video-opere, una delle forme contemporanee di maggiore effetto nella creazione musicale ed artistica, che consiste in un mix di suoni, visual, recitazione e canto. 
Video Opera Project, dunque, (questo il nome del mini festival nel festival) presenta tre composizioni in cui la musica ed il visual diventano un unico strumento, dato che la musica nasce in funzione delle immagini e viceversa. Il risultato di questa fusione è qualcosa di unico, in cui ci si può facilmente immergere nell’intimo delle strutture sia musicali che visive.
Nell’apposito spazio allestito al Teatro Studio si alterneranno ensemble musicali di livello internazionale quali l’Ictus Ensemble di Bruxelles, i Percussionisti di Strasburgo e i Neue Vocalsolisten di Stoccarda.

Il 9 giugno Fausto Romitelli e Paolo Pachini proporranno An index of Metal, un light show per voce, ensemble, proiezioni ed elettronica, il cui titolo si ispira ad un’opera di Brian Eno. Il 10 sarà invece la volta di Happy End: Pollicino di Georges Aperghis e Hans Op de Beeck, una rielaborazione delle celebre fiaba di Perrult, mentre il 16 giugno Mauro Lanza e Paolo Pachini porteranno in scena Descrizione del Diluvio Universale, ispirato dai disegni sul Diluvio realizzati da Leonardo Da Vinci.

Video Opera Project
9 giugno: An index of Metal
10 giugno: Happy End: Pollicino
Ore 21.00
16 giugno: Descrizione del Diluvio Universale
Ore 20.30 e 22.15
Auditorium Parco della Musica- Teatro Studio
Biglietto unico: 15 €, per i giovani under 30 posto unico a 10 €
Infoline: 06. 8082058


-Pezzo pubblicato su RomaWeek del 7-14.06.08-

Nessun commento: