18 marzo 2007: l"incipit


"Vieni a fare un giro dentro di me
o questo fuoco
si consumerà da sè.
E se una vita finisce qua
quest'altra vita
presto comincerà"

Con parole di altri (gli Afterhours), apro questo blog, con il fuoco che spero non si spenga mai.
Ho scritto molte parole, forse inutili o banali, o forse interessanti, irriverenti e divertenti.Le ho pubblicate altrove, ma a volte capita che dopo una giornata al mare si torni a casa solo con la sabbia nelle scarpe.
Ecco spiegato, quindi, il perchè di post retrodatati.
E' iniziata anche questa avventura..davanti, l'orizzonte. Sconosciuto. E per questo, assolutamente elettrizzante!
Buona lettura a tutti!


15 giugno 2008

Rung Pung..l'Africa si festeggia a Villa Pamphili

L’Africa e l’Europa accomunate dalla musica: è questo lo scopo di Rung Pung Presenze d’Africa, un progetto interdisciplinare e multiculturale che ha luogo dal 12 al 20 giugno.
Ideato dal musicista senegalese Badara Seck, Rung Pung è una manifestazione organizzata da Fabbrica Europa, con il sostegno dell’Assessorato alle Politiche Culturali del Comune di Roma e del Municipio Roma XVI; si caratterizza, inoltre, per essere una delle pochissime iniziative italiane concepita e diretta in prima persona da un esponente della cultura africana.
Dopo un workshop sulla musica africana (dalle tecniche agli strumenti) -tenutosi nei giorni passati presso il Liceo Montale-, il prossimo appuntamento della rassegna è per il 17 giugno a Villa Pamphili, dove alle 21.00, verrà presentato lo spettacolo di danza e musica Feec Len.
In lingua wolof, “Kay Feec” significa “vieni a ballare con noi”; da questa espressione, dunque, l’intento di far immergere nella musica i propri corpi, compresi quelli degli spettatori, che, in un clima di festa, saranno invitati a partecipare alle danze. Nella seconda parte della serata, inoltre, il gruppo folkloristico senegalese Allahlake presenterà Fanga, un racconto sulla creazione dell’uomo secondo la tradizione africana, accompagnato dalle coreografie ideate da Keba Seck.
Due concerti sono invece in programma per il 18 giugno, sempre a Villa Pamphili: sul palco la Badara Seck Ensemble -con il concerto Rungafrika- e Amana Melomè -con il concerto Indigo Red”-; un grande evento musicale, durante il quale si potrà ascoltare il vasto bagaglio sonoro e culturale del continente nero, contaminato dalla presenza di alcuni musicisti solisti italiani.
Il 20 giugno, infine, presso Via Massimilla, dalle 19.00 alle 21.00, avrà luogo una jam session di percussioni (Tam Tam Africa Mediterraneo Brasile), con il coinvolgimento di musicisti che dialogheranno attraverso la musica lungo tutta la via. La tradizione brasiliana, passando attraverso la mediterranea, si rapporterà con quella dei djembe africani, dove non solo le sonorità saranno protagoniste, ma anche gli stessi strumenti musicali, realizzati in legno, piuttosto che in bambu’, zucca, pelli o metallo.

Rung Pung Presenze d’Africa
- 17 giugno Feec Len – Balliamo insieme
- 18 giugno Badara Seck Ensemble + Amana Melomè in concerto
Villa Doria Pamphili – Estate alla Casa dei Teatri
Ore 21.00
Largo 3 giugno (ingresso Arco dei Quattro Venti)
- 20 giugno Tam Tam Africa Mediterraneo Brasile
Via Massimilla
Ore 19.00-21.00
Ingresso libero
Infoline: 06.58334116


-Pezzo pubblicato su RomaWeek del 14-21.06.2008-

Nessun commento: