18 marzo 2007: l"incipit


"Vieni a fare un giro dentro di me
o questo fuoco
si consumerà da sè.
E se una vita finisce qua
quest'altra vita
presto comincerà"

Con parole di altri (gli Afterhours), apro questo blog, con il fuoco che spero non si spenga mai.
Ho scritto molte parole, forse inutili o banali, o forse interessanti, irriverenti e divertenti.Le ho pubblicate altrove, ma a volte capita che dopo una giornata al mare si torni a casa solo con la sabbia nelle scarpe.
Ecco spiegato, quindi, il perchè di post retrodatati.
E' iniziata anche questa avventura..davanti, l'orizzonte. Sconosciuto. E per questo, assolutamente elettrizzante!
Buona lettura a tutti!


25 aprile 2009

Bollywood The Show

Dal 28 aprile al 17 maggio arriva al Teatro Olimpico la magia dell’India con Bollywood The Show, imponente musical indiano, per la prima volta in Italia.
Sebbene riscoperto e rivalutato solo recentemente dagli occidentali, il cinema indiano ha alle spalle 80 anni di storia cinematografica, caratterizzata dal suggestivo e colorato mix di danza, teatro, musical e film.
Con Bollywood The Show, quindi, si vuole far conoscere quell’India che s’è adoperata nel creare un polo economico potente, di parziale e comprendibile emulazione dei modelli occidentali, ma anche e soprattutto di integrazione e sovrapposizione delle sue tradizioni. Al centro della narrazione una storia la cui trama è ispirata dalla realtà, basata sulla saga familiare di una delle più famose dinastie cinematografiche indiane, la famiglia Merchant.
Ayesha, coreografa e regista moderna di successo, si scontra col nonno Shantilal, re del cinema tradizionale indiano; la famiglia Merchant è custode della tradizione della danza Kathak (la danza degli dei) e Shantilal è l’ultimo esponente di un’antica stirpe di guru. Contro il suo volere, la nipote Ayesha, abbandonata la scuola di danza Kathak, è diventata la regina della contemporanea Bollywood, seguace dei modelli occidentali; l’imminente morte del nonno riporta Ayesha nelle sue terre d’origini, facendole ritrovare l’amore d’infanzia, Uday, e la forza delle secolari tradizioni familiari.
Il lieto fine è sancito dal compromesso tra l’antico e il moderno, la tradizione e il futuro.
Immagini suggestive, musiche tipiche e danze moderne come l’hip hop, dunque, ma anche le molte comparse, i coloratissimi costumi dai particolari suggestivi, gli elaborati effetti di luce, l’esotismo e la musica a metà strada tra i ritmi tradizionali e le hit del momento.
Lasciamoci incantare.

Dal 28 aprile al 17 maggio
Bollywood The Show
Teatro Olimpico
Piazza Gentile da Fabriano, 17
Tutti i giorni alle 21.00; la domenica ore 17.30 e 21.00
Biglietti: da 16.50 € a 44 €
Infoline: 06. 3265991


-Pezzo pubblicato su RomaWeek del 23-29.04.2009-

Nessun commento: