18 marzo 2007: l"incipit


"Vieni a fare un giro dentro di me
o questo fuoco
si consumerà da sè.
E se una vita finisce qua
quest'altra vita
presto comincerà"

Con parole di altri (gli Afterhours), apro questo blog, con il fuoco che spero non si spenga mai.
Ho scritto molte parole, forse inutili o banali, o forse interessanti, irriverenti e divertenti.Le ho pubblicate altrove, ma a volte capita che dopo una giornata al mare si torni a casa solo con la sabbia nelle scarpe.
Ecco spiegato, quindi, il perchè di post retrodatati.
E' iniziata anche questa avventura..davanti, l'orizzonte. Sconosciuto. E per questo, assolutamente elettrizzante!
Buona lettura a tutti!


24 dicembre 2007

BluBlancoRosso-Tres Colores

All’interno del III Meditangofestival, organizzato da Alex Cantarelli e Mimma Mercurio -e in corso dal 7 dicembre fino al 6 gennaio 2008 con il patrocinio del Ministero degli Affari Esteri, dei Beni e delle Attività Culturali, della Regione Lazio e di Provincia e Comune di Roma-, dal 27 al 30 dicembre sarà in scena al Teatro Politecnico (Via Tiepolo, 13/A) l’ultima produzione di teatro-danza Meditango: BluBlancoRosso-Tres Colores per la regia, i testi, le luci e le coreografie di Alex Cantarelli.BluBlancoRosso è un progetto che si è sviluppato nel corso degli ultimi cinque anni, partendo dalle forme più arcaiche dell’accostamento al Tango, fino a giungere a non voler più parlare di Tango e con il Tango, ma piuttosto di noi stessi, attraverso, però, un altro linguaggio.
Ripensamento degli ultimi tre progetti di Tango e teatrotango della Compania Meditango, BluBlancoRosso vuole essere la sintesi di un pensiero che, partendo da quegli stessi tre colori che ispirarono Kieslowsky, si è sviluppato attraverso un viaggio in ideali che ancora parlano, qui riproposti come valori interiori ed umani.


Blu è un colore metafisico, legato all’acqua, alla pace, alla libertà; Blanco è il colore dell’uniformità che noi insceniamo per deridere; Rosso è il colore del sangue che tutti lega, un viaggio all’interno delle musiche popolari di tutto il mondo, nel segno della fraternità.

In scena con una quindicina di artisti, lo spettacolo resterà al Teatro Politecnico dal 27 al 29 dicembre alle ore 21.00, mentre il 30 dicembre lo spettacolo sarà alle ore 17.00.
Per la durata di circa due ore, prevede musiche dei generi più disparati: dai Prodigy a Scott Gibbons, da Adriana Varela ai White Stripes, da Keith Jarrett a Prince e ai Depeche Mode -rappresentanti della migliore produzione artistica musicale, indefinibile per la sperimentazione costante verso direzioni sconosciute-, senza tralasciare tuttavia i rappresentanti del Tango tradizionale, come Francisco Canaro e Carlos Di Sarli.


BluBlancoRosso – Tres Colores
Con
Alex Cantarelli, Mimma Mercurio, Michele Usoni, Mara Maranzana, Romina Romano, Armando Tatafiore, Roberto Corsaro, Federica Mercuri, Federica Mazzeo, Salvo Gibilisco, Arianna Farabollini, Stefano Testa, Lara Puz, Silvia Correggia, Gigi Barulli, Lucia Piloni


Teatro Politecnico
Via Tiepolo, 13/A (Zona Flaminio)
27-29 dicembre ore 21.00
30 dicembre ore 17.00
Prenotazioni a teatro 06.3219891 - oppure attraverso
festival@meditango.com

1 commento:

Anonimo ha detto...

Bello spettacolo!!! sopratutto perche c'ero io ahahahahaha, scherzo ovviamente. leggo il tuo blog con molto piacere.
un abbraccio !!!
Stefano Testa