18 marzo 2007: l"incipit


"Vieni a fare un giro dentro di me
o questo fuoco
si consumerà da sè.
E se una vita finisce qua
quest'altra vita
presto comincerà"

Con parole di altri (gli Afterhours), apro questo blog, con il fuoco che spero non si spenga mai.
Ho scritto molte parole, forse inutili o banali, o forse interessanti, irriverenti e divertenti.Le ho pubblicate altrove, ma a volte capita che dopo una giornata al mare si torni a casa solo con la sabbia nelle scarpe.
Ecco spiegato, quindi, il perchè di post retrodatati.
E' iniziata anche questa avventura..davanti, l'orizzonte. Sconosciuto. E per questo, assolutamente elettrizzante!
Buona lettura a tutti!


29 dicembre 2009

A Roma, il 1°Gennaio 2010, concerto degli Electrocutango, all'interno del 5° MeditangoFestival


Prosegue con straordinari appuntamenti il 5° MeditangoFestival, Festival Internazionale di Tango, Teatro e Musica di Roma, organizzato da Alex Cantarelli e Mimma Mercurio, ed apertosi lo scorso 18 dicembre con una coppia d'eccezione del Tango, Adrian Veredice e Alejandra Hobert, ballerini eclettici, la cui danza e didattica sono una preziosa sintesi di innovazione e tradizione.

Dopo la TangoMaratona del 26-27 dicembre -un successo dall'alto delle più di 300 presenze-, il prossimo appuntamento del MeditangoFestival è all'insegna della grande musica.

In programma per il 1° Gennaio 2010, infatti, il concerto degli Electrocutango, una delle più importanti band di Tango Elettronico della scena internazionale, in anteprima assoluta e prima delle tre uniche date italiane del loro tour europeo.

Gli Electrocutango sono un progetto di elettrotango, nato ad Oslo, in Norvegia, e fondato da Sverre Indris Joner. Dalla creazione delle musiche per lo spettacolo TanGhost (una piece teatrale e di Tango, ispirata dall'opera Gli spettri di Ibsen e interpretata, tra gli altri artisti, da Pablo Veron, che ne era anche il coreografo) nasce il loro album Felino. L'album ha ottenuto il prestigioso premio norvegese Edvard Award per la "Migliore musica composta per stage/film/altre forme d'arte", nel 2005. Il progetto musicale include il famoso musicista di tango Per Arne Glorvigen, bandoneon.

La musica degli Electrocutango è un ibrido di strumenti elettronici ed acustici, che con successo preservano l'elasticità del Tango originale, mixando però le tradizionali armonie con quelle più moderne; il risultato è una musica non solo ballabile, ma anche estremamente piacevole ed interessante da ascoltare, proprio per gli sperimentalismi che ci sono.

Gli Electrocutango, dunque, sono l'ennesimo esempio di grande Musica proposto dal Meditangofestival; i concerti organizzati in queste edizioni, infatti, hanno visto protagonisti i migliori artisti e gruppi all'avanguardia nella ricerca musicale del fenomeno Tango, come ad esempio Juanjo Mosalini e gli Otros Aires.

L'appuntamento con gli Electrocutango è il 1 Gennaio, alle ore 22.30, presso il Mitreo, Via Mazzacurati, 63.

A chiudere il MeditangoFestival, come di consueto negli ultimi anni, torna anche quest'anno il più grande ballerino di Tango al mondo, Pablo Veron.

Enfant prodige sul palco dell’epocale “Tango Argentino”, star del film Lezioni di Tango di Sally Potter, coreografo affermato e premiato per spettacoli quali Tanghost (in tournèe mondiale per tre anni consecutivi) Pablo Veron è stato definito dal quotidiano parigino Liberatiòn come “il miglior ballerino del mondo”.

Un’occasione davvero unica, dunque, quella proposta dal MeditangoFestival: tre giorni di stages (il 4, il 5 e il 6 gennaio) con colui che, a detta del Time Out di New York, “possiede i piedi di Dio”. L'appuntamento con l'ultima milonga di questa edizione del MeditangoFestival, ovvero con l'ultima serata danzante di Gala, invece, è fissato per il 5 Gennaio, dove, all'interno dei saloni dello splendido Palazzo Brancaccio, si potrà ballare sulle note appositamente scelte dal tj Sergio Chiaverini. Ospite d'onore, naturalmente, Pablo Veron.

- 1 Gennaio: Concerto degli Electrocutango presso il Mitreo (Via Mazzacurati, 63). Il costo della serata è di 20 €

- 4, 5 e 6 Gennaio: Stages di Pablo Veron presso il DAF (Dance Arts Faculty, Via di Pietralata 159/A). Il costo degli stages è di 85 €.

- 5 Gennaio: Gran Galà con ospite d’onore Pablo Veron presso i saloni di Palazzo Brancaccio (Viale del Monte Oppio, 7). Tj Sergio Chiaverini. Il costo dei Galà è di 15 €.

Per info: +39.349.2621186

2 commenti:

EURORISPARMIO ha detto...

Questo blog e ottimamente valutato da eurorisparmio!

Paint Pets ha detto...

Ciao!
Comincio col dirti che questo messaggio non è uno spam! ;)
Se ti interessa arricchire la grafica del tuo blog, visita paintpinkpets.blogspot.com e paintbluepets.blogspot.com
Puoi trovarci dentro tanti gadget grafici gratuiti che puoi scaricare liberamente!
Scegli quale più ti piace e copia il codice html! Non è richiesta nessuna registrazione ne altra sorta d immissione dati!
È un semplice servizio gratuito che colora il tuo web!
Se l'idea ti piace, e prelevi un gadget, lasciaci pure un commento!

Grazie!